ItalianoEnglish

Area Riservata

Sei in: Edilizia > Depurazione scarichi > Stazioni di sollevamento

Stazioni di sollevamento

Sono frequenti i casi in cui si deve provvedere al sollevamento di liquami domestici di rifiuto o acque piovane, per il condotto fognario situato ad un livello superiore rispetto al bacino di raccolta.  In questi casi si deve installare una stazione di pompaggio, meglio se completamente automatica, a tenuta, e indipendente.

PAC MATIC è la nuova generazione di stazioni di sollevamento prefabbricate che rispondono esattamente a quelle caratteristiche.

Sono composte da contenitori in robusto polietilene rotostampato ad alta densità, al loro interno alloggiano una o più elettropompe sommergibili in ghisa, con girante vortex o trituratrice, adatte alle acque luride e automatizzate da regolatori di livello e galleggiante.

La pompa viene tenuta in posizione dal tubo di mandata e appoggia su un basamento fissato sul fondo vasca, oppure con piede di accoppiamento rapido, in questo caso la pompa viene semplicemente calata sul tubo guida e si azionerà automaticamente sul piede, quindi l’estrazione della pompa e l’installazione avviene senza la necessità di accedere all’interno della vasca.

L’ottima chiusura e il raccordo di ventilazione ne garantiscono l’assoluta igienicità, eliminando l’emissione di gas e odori nell’ambiente in cui sono installati.

PAC MATIC si può installare in scantinati, sottoscala, box, ecc…Può essere anche interrata, ma in muro di contenimento.

I contenitori esistono di varie capacità, dipende dalla quantità di liquami che vengono convogliati nella stazione di raccolta e dalla portata delle pompe installate.

La gamma va da lt. 100 fino a lt. 6200, su richiesta anche stazioni in vetroresina per carichi pesanti da lt. 1500/2000/3000.

Per il comando delle elettropompe, si forniscono quadri elettrici di comando e protezione motori, con alternanza pompe, allarme a sirena, ecc…

Applicazioni:

Campo di funzionamento: da 1 a 300 mc/h con prevalenza fino a 55 mt.

Campo di temperatura del liquido: da 0 a 40°.

Densità del liquido: 1100 Kg/mc. Valore del PH: 6-11.

Grado di protezione del motore della pompa: IP 68, classe F.

Liquido pompato: Acque nere di rifiuto, acque chiare di rifiuto, acque piovane, acque freatiche e di lago o acque nere di fiume.

Il liquido pompato può contenere corpi solidi in sospensione fino ad un massimo di diam. Mm. 100.

La legge dice chiaramente che

I LIQUAMI DI SCARICO DEVONO ESSERE CONVOGLIATI E RECAPITATI CON OPERE DI SMALTIMENTO IMPERMEABILI E INDIPENDENTI.

Le stazioni di pompaggio “PAC MATIC” sono a norma di legge ed evitano dispersioni nel sottosuolo d liquami inquinanti.

Decreto legislativo n. 152 dell’11 Maggio 1999 in materia di disciplina degli scarichi per la tutela delle acque sotterranee dall’inquinamento.

Le stazioni di pompaggio “PAC MATIC” per il drenaggio di acque sporche e luride per fognature, cantieri, ecc…, sono indicate per il sollevamento di liquami carichi con parti solide il sospensione da 40 a 120 mm. e densità fino a < 1,1 kg/dm3, sia nel campo civile che industriale.

Le elettropompe sono costituite interamente in ghisa G25, con materiali appositamente scelti al fine di ottenere alta affidabilità e durata, anche negli impegni più gravosi.

La cultura radicata fra gli installatori è: fare il pozzo in cemento ed inserire una pompa. In questo caso, pochi sono a conoscenza del fatto che quel pozzo non è a norma, in quanto andrebbe impermeabilizzato per evitare infiltrazioni di liquame inquinante nel sottosuolo. Sono previste severe sanzioni in caso di controlli degli enti regionali addetti (si veda la Legge n. 152 dell’ 11-5-1999).

Con  la nostra stazione di sollevamento “PAC MATIC”, complete di contenitore, questi problemi non esistono. Ci sono inoltre altri vantaggi per l’installatore, quali: 

L’installazione di pompe complete di contenitore è il sistema del futuro. In paesi come la Germania, la Francia e l’Olanda ecc… ne fanno un largo uso già da 15/20 anni, il 90% delle pompe viene installato in questo modo.  

Caratteristiche Delle Pompe Per Liquami: 

Alta portata e poca pressione – questo dipende anche dai vari passaggi dei corpi solidi in sospensione, più il passaggio è grosso, meno pressione ha la pompa e viceversa.

Per la fognatura le giranti più in uso sono: VORTEX E TRITURATORE. La vortex ha il passaggio libero ma poca prevalenza, il trituratore ha poca portata e tanta prevalenza (in uso per bagni pubblici, hotel, ristoranti, ecc…). per avere più portate con più prevalenze, si passa a giranti monocanali.

Le valvole di ritegno impiegate sono quelle a palla (che si autopuliscono e non hanno trafilazioni). Si installano a mt. 0,5/1 sul tubo di mandata della pompa.

Una particolare attenzione va ai galleggianti installati nella stazione, che sono gli organi che comandano automaticamente tutto il lavoro delle pompe. Questi devono essere di qualità superiore (non deve entrare umidità). In pozzi particolarmente sporchi, come quelli dei bagni pubblici, degli hotel, dei ristoranti, ecc…, si installano galleggianti più pesanti e a doppia camera stagna, o a bulbo (due per ogni pompa). I galleggianti vanno posizionati e vincolati nella stazione nel modo corretto.

I nostri contenitori sono tutti predisposti con raccorderai a bicchiere  emandate filettate, con o senza piedi di accoppiamento rapido per pompe. Sono il polietilene ad alta densità, quindi sono impermeabili e non rilasciano sostanze inquinanti.

Alcuni modelli:

Contenitore in PVC da lt. 50 Acque chiare / aponate

Contenitore in Polietilene da lt. 80 Taver 80 Acque chiare / saponate PM80 Acque cariche

Contenitore in Polietilene da lt. 175

Contenitore in vetroresina da lt. 1500 / 2000 / 3000



Contenitore in Polietilene da lt. 1500 / 6200

Contenitore in Polietilene da lt. 550

Contenitore in Polietilene da lt. 330

Contenitore in Polietilene da lt. 800 / 1200

Centro Plast S.r.l. C.S. Ossaia, 32/B - Cortona (AR) ITALY
Tel. +39 (0)575.67522 - +39 (0)575.67187
Fax. 0575.679826 - 0575.679857 centroplast@centroplastsrl.com P.IVA 01515850517